Aurora Tirotta

soprano


... prima ancora che i miei occhi si aprissero al mondo le armonia della musica riempivano la mia vita....



Chi sono

Avevo sette anni quando di nascosto, fuori dallo studio di mio padre, ascoltavo incantata le lezioni dei suoi allievi. 

Rimanevo estasiata da quei suoni meravigliosi e da sola poi cercavo di ripetere quello che avevo ascoltato. Non passò molto tempo che trovai il coraggio di chiedere a mio padre di farmi partecipe. Lui, che non era molto d'accordo, cedette presto alle mie insistenze ed ai miei grandi occhioni verdi. 

Fu così che all'età di 11 anni iniziai la mia strada che mi dove sono oggi.



Curriculum

Enfant prodige del canto inizia a studiare all'età di 11 anni con il padre M° Gaetano Tirotta che la conduce al Diploma in Canto a soli vent'anni.

Selezionata per l'Accademia della Scala ha avuto la possibilità di perfezionarsi con contanti del calibro di Renato Bruson, Mirella Freni, Luis Alva, Leila Gencer e Natale de Carolis. Ha seguito Masterclass con Fabrizio Arena e Francisco Araiza.

Già provata da svariati concerti ed opere settecentesche, nel 2007 inizia la carriera debuttando il ruolo di Rosina al Teatro Lirico di Latina. Negli anni ha cantato per Teatri quali La Scala di Milano, L'Alighieri di Ravenna, il Giglio di Lucca, Il Bellini di Catania, il Seoul Art Center, la Carnegie Hall e La verdi di Milano. Ha partecipato a svariati Festival quale Il Festival della Valle d'Itria di Martina Franca o il Festival Svedese di Kopparberg. 

E' stata interprete dei Ruoli di Mimì nella Boheme, Liu, Rosina, Leonora nel Trovatore, Medea, Micaela, Luigia nelle Convenienze ed Inconvenienze teatrali (per il Teatro alla Scala), Maria nel Diktator, Zerlina e Barbarina.

E' stata vincitrice ai concorsi "Spiros Argiris" a Sarzana, "Giordani" a Fano, "Beniamino Gigli" a Roma e al "Campi Flegrei" di Pozzuoli

Ha lavorato con direttori quali: Guidarini, Antonini, Dantone, De Marchi, Greco e Mianiti, collaborando con orchestre quali quelle del Teatro alla Scala, l'Orchestra Filarmonica Marchigiana, l'Orchestra F. Cilea e Il Baroque Ensemble, orchestra Sinfonica Toscana e Orchestra La Verdi di Milano.